mercoledì 19 luglio 2017

Focaccia con ricotta e fiori di zucca

Qualche giorno fa ho provato questa focaccia. 
L'avevo vista su una rivista e mi aveva colpito l'utilizzo della ricotta nell'impasto. Potevo non provarla? Non ricordavo più le dosi degli ingredienti, ricordavo solo che dovevo unire la ricotta vaccina. 
Avevo appena acquistato dei fiori di zucca, per cui ho pensato di utilizzarli per la mia focaccia che si è trasformata in "pane e companatico"  in un sol colpo 😉
Io vi lascio la mia versione, liberi di farcirla anche con del salume o del formaggio o mangiarla così al naturale, sentirete come è soffice e leggera!
Potete anche portarla sulla spiaggia per lo spuntino o in piscina come merenda: dopo una bella nuotata uno spicchio di focaccia ci sta benissimo.
Se la impastate alla sera, potete cuocerla al mattino prima di uscire e non soffrirete il caldo 😊 
  
Ingredienti:
250 g di farina tipo 1
150 g di farina di farro macinata a pietra
110 g di ricotta vaccina asciutta
1 cucchiaino di lievito di birra disidratato
125 ml di latte
80 ml circa di acqua a temperatura ambiente
un cucchiaino di sale fino

fiori di zucca
sale grosso
olio extravergine d'oliva q.b.
semi di zucca q.b.

Preparazione:
Nella planetaria mettere le due farine con il lievito, miscelare quindi aggiungere la ricotta e azionare l'impastatrice. Ora iniziare ad aggiungere dalla bocchetta i liquidi, prima il latte e poi l'acqua, facendo attenzione a quanta ne assorbe la farina (potrebbe anche succedere che ci vogliano meno liquidi o di più, prestate attenzione), con i liquidi aggiungere anche il sale.
Appena avrete il vostro panetto, trasferitelo sulla spianatoia e dare qualche piega e poi riporlo a lievitare per circa 3 ore.



Trascorso il tempo, il panetto avrà raddoppiato il suo volume per cui è pronto per essere trasferito nella teglia unta di olio, ricoprite il tutto e fate lievitare ancora per due/tre ore.
Accendere il forno e portarlo a 200° (io ho usato la funzione per pane e pizza).
Lavate e asciugate accuratamente i fiori di zucca, apriteli e poneteli sulla superficie della focaccia, ungete con olio extravergine, cospargete di sale grosso e semi di zucca.
Cuocete per circa 20 minuti.



Ottima sia calda che tiepida.






15 commenti:

paola77 ha detto...

Ciao cara e' morbidissima questa focaccia..con la ricotta non lo mai fatto..una bella idea per stupire gli ospiti 😊 graziee😘

La cucina di Esme ha detto...

adoro la ricotta negli impasti, voglio provarla anch'io, e poi è bellissima!
baci
Alice

consuelo tognetti ha detto...

Deve essere golosissima con la ricotta nell'impasto!!! e soffice, slup! Me la sto mangiando con gli occhi :-P Complimenti Dani!

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, questa si che è una speciale focaccia, si,può mangiare a occhi chiusi il sapore ti garantisce che è buona!!!
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cristina Bernardi ha detto...

Splendida: bellissimo l'aspetto...sul sapore non ho assolutamente alcun dubbio: sarà speciale! ti abbraccio!

Gloria Baker ha detto...

che bella tua focaccia !!

Federica Simoni ha detto...

bellissima da provare!!

Lory B. ha detto...

Che bella!!!! Prendo la ricetta e ti lascio un bacio grande!!

Luna B ha detto...

Ma è bellissima, sembra un fiore ^_^ Golosa poi e credo anche molto morbida data la presenza della ricotta :D Da dieci e lode!

ricette collaudate ha detto...

Ha un bellissimo aspetto!!!
Concordo per la cottura alla mattina presto sul fresco!!
Un bacione

elena ha detto...

Ma che bella sembra un girasole, poi chissà come è morbida visto l'uso della ricotta nell'impasto...questa me la segno! 😘

Agenda di Nico ha detto...

Invitante e anche di bel aspetto. Ho usato una sola volta la ricotta nell'impasto...mi piace molto come viene. Amo le torte salate, sono cosi versatili. Salvo la ricetta. un bacio

speedy70 ha detto...

Mmmm che bella focaccia invitante, brava Daniela!!!!

Andrea Pizzato ha detto...

che buona!! davvero invitante! buon weekend :)) ciao Andrea

elenuccia ha detto...

Adoro le insalate fredde, questa estate sto praticamente mangiando solo di quelle. Adoro il pollo aromatizzato con il curry, che è una delle mie spezie preferite

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...